Dental Tribune Italy

COVID-19: Alleggerimento dell’onere finanziario per gli studi dentistici nel Regno Unito

By Dental Tribune International
April 17, 2020

LONDRA, Regno Unito: A causa dell'epidemia di COVID-19, ai professionisti del settore dentale del Regno Unito viene attualmente consigliato di eseguire solo le procedure dentali più essenziali per limitare la trasmissione del virus alla popolazione. La decisione ha comportato un notevole calo sia del carico di lavoro che del reddito. Per contribuire ad alleviare l’onere finanziario degli associati, alcune organizzazioni odontoiatriche e i servizi sanitari del Regno Unito offrono un sostegno finanziario per gli studi.

La Dental Protection ha recentemente annunciato che, nelle prossime settimane, i suoi associati riceveranno un’esenzione della sottoscrizione che equivale a due mesi di iscrizione gratuita. In alternativa, i membri che scelgono di smettere completamente di praticare durante la crisi avranno ora la possibilità di diventare soci dell’organizzazione in maniera posticipata. In questo modo, i soci non dovranno più pagare una quota di iscrizione e potranno ritornare come soci attivi alle stesse condizioni di prima, una volta che avranno ripreso l'attività. Tuttavia, la Dental Protection ha notato che, rinviando l’iscrizione, i soci perdono i benefici associati se svolgono una qualsiasi attività clinica, compreso il triage telefonico per i pazienti con necessità urgenti.

In una lettera inviata ai soci, la Dental Protection ha anche confermato che estenderà il suo servizio di consulenza a coloro che si trovano in condizioni di stress da lavoro «Come colleghi e come professionisti della salute, vogliamo sostenere i membri in questa situazione senza precedenti» ha detto il dottor Raj Rattan, direttore del reparto odontoiatrico della Dental Protection.

L’organizzazione si augura che l’esenzione al pagamento associativo aiuti i suoi membri in questo difficile momento «I membri non hanno bisogno di contattarci in questa fase. Stiamo condividendo il nostro intento di aiutare in questo modalità,  in modo che il costo delle iscrizioni sia una cosa in meno di cui preoccuparsi» ha concluso Rattan.

La British Academy of Cosmetic Dentistry congela le iscrizioni
Allo stesso modo, per sostenere i suoi membri e la professione odontoiatrica, la British Academy of Cosmetic Dentistry ha annunciato che congelerà tutte le iscrizioni per i prossimi tre mesi. Inoltre, l’accademia spera di fornire ai suoi membri un programma aggiornato di eccellente formazione odontoiatrica e di opportunità di networking entro luglio.

Il Servizio Sanitario Nazionale per continuare a offrire finanziamenti
Proprio di recente, la chief dental officer per l’Inghilterra, la dottoressa Sarah Hurley, e il Servizio Sanitario Nazionale (NHS) hanno annunciato che l’NHS continuerà ad effettuare pagamenti mensili a tutti gli studi nel 2020-2021. Questi saranno pari a un dodicesimo dell'attuale valore contrattuale annuale di uno studio e inizieranno nell'aprile 2020.

Secondo la NASDAL (National Association of Specialist Dental Accountants and Lawyers - Associazione Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Avvocati Specialisti in Odontoiatria), il continuo finanziamento del NHS sarà vantaggioso per gli studi che hanno un grande impegno nei confronti Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia, gli stessi non potranno più essere ammessi a una richiesta di assistenza governativa più ampia per le piccole imprese, poiché tale assistenza potrebbe essere un doppione. Gli studi che sono prevalentemente privati e i loro lavoratori autonomi non trarranno profitto dai finanziamenti del NHS, ha notato il NASDAL.

Maggiori informazioni sull'impatto finanziario dell'epidemia di COVID-19 e sulle misure di mitigazione introdotte sono disponibili qui.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International