Dental Tribune Italy

L’importanza della gestione del dolore nei giovani pazienti odontoiatrici

By Brendan Day, Dental Tribune International
May 18, 2021

GOTHENBURG, Svezia: in Svezia, sono previsti controlli dentistici gratuiti per bambini e adolescenti fino all’età di 20 anni. Sebbene ciò significhi che si sappia molto sulla loro salute orale, sono stati condotti relativamente pochi studi che abbiano misurano il dolore orale che affrontano i giovani pazienti svedesi rispetto al relativo trattamento. Un nuovo studio ha fatto luce su questo argomento, suggerendo che gli odontoiatri con maggiore esperienza tendono ad essere più attenti alle esigenze dei pazienti più giovani.

Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricerca della Sahlgrenska Academy dell’Università di Göteborg e si è concentrato sugli atteggiamenti degli odontoiatri generici che lavorano per il servizio dentistico pubblico nella regione di Västra Götaland. In tutto, per lo studio sono stati esaminati 387 odontoiatri generici, il 71% dei quali erano donne.

Secondo gli autori dello studio, una precedente analisi dei dentisti negli Stati Uniti e in Finlandia condotta da Murtomaa et al. ha rilevato che quasi il 50% degli odontoiatri generici non chiede regolarmente ai giovani pazienti informazioni in merito al dolore provato. Uno studio condotto da dentisti svedesi nel 2005 ha rivelato che circa «un terzo degli odontoiatri generici [intervistato] era in qualche misura indifferente riguardo l’esperienza del dolore e della gestione psicologica nei giovani pazienti».

«Nella letteratura finora non esistono studi che offrano dati multidimensionali sulle conoscenze e le attitudini degli odontoiatri generici», hanno aggiunto gli autori dello studio.

Inoltre hanno dichiarato: «Il nostro obiettivo era quello di studiare le conoscenze e gli atteggiamenti dei dentisti generici sulla gestione del dolore e del dolore nei bambini e negli adolescenti, utilizzando un questionario multidimensionale».

I risultati dell’indagine hanno mostrato che l’età e il numero di anni di esperienza professionale degli odontoiatri generici hanno influenzato il modo in cui questi ultimi interpretano e reagiscono al dolore infantile in ambito clinico. Gli odontoiatri generici con più di 17 anni di esperienza sono risultati più sensibili alle esigenze particolari di un giovane paziente – una tendenza che è stata riportata analogamente in altre professioni mediche, hanno notato gli autori.

Inoltre, è stato osservato che tra le persone intervistate, «le dentiste mostravano una maggiore attenzione alla gestione del dolore» rispetto ai colleghi uomini.

Lo studio, intitolato «General dental practitioners’ knowledge and attitudes on children’s pain and pain management—a questionnaire survey», è stato pubblicato online il 10 maggio 2021 su Paediatric and Neonatal Pain.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International