Dental Tribune Italy

L’impatto della menopausa sulla malattia parodontale e sulla perdita dei denti: una ricerca

By Dental Tribune International
November 11, 2015

MONTE de Caparica (Portogallo) – La menopausa è associata a una serie di modifiche orali, tra cui un più alto rischio infiammatorio, un flusso salivare ridotto, un’alterazione della composizione salivare e osteoporosi primaria delle ossa mascellari. Confrontando la parodontite nelle donne in pre e post menopausa, un team di ricercatori ha valutato come i suoi cambiamenti incidano sula gravità della malattia parodontale e della perdita dei denti.

Per valutare l'impatto della menopausa sulla salute orale, i ricercatori del Centro di Ricerca Interdisciplinare Egas Moniz a Monte da Caparica, insieme ai colleghi dell'Università di Granada (Spagna) hanno studiato 68 donne in menopausa e 34 in premenopausa, tutte affette da parodontite cronica.

Parametri orali e parodontali, quali numero di denti, l’indice di placca, la profondità di sondaggio, il sanguinamento al sondaggio, la recessione gengivale e la perdita di attacco, sono stati registrati in un esame condotto da un parodontologo. Sono stati inoltre raccolti dati demografici, la storia medica e ginecologica, e le abitudini di salute orale delle partecipanti.

Confrontando le donne pre e post menopausa, gli scienziati non hanno trovato differenze significative nei parametri parodontali e nella perdita di denti. Sebbene il loro numero fosse significativamente ridotto nelle donne in post-menopausa, nella messa a fuoco dei risultati, tenendo conto dell’età, del fumo e dell’indice di placca, la differenza non è stata giudicata statisticamente significativa.

I ricercatori hanno concluso che la menopausa non sembra influenzare in modo significativo la gravità della malattia parodontale e la perdita dei denti. Invece, altri fattori più che la menopausa possono esercitare una maggior influenza sul progresso della malattia. A causa del gran numero di fattori in gioco, la relazione tra menopausa e malattia parodontale appare ardua da stabilire, perché qualsiasi rapporto apparirebbe sempre meno significativo rispetto ad altri e ben conosciuti fattori di rischio.

Nel riconoscere che il campione oggetto della ricerca non era rappresentativa della popolazione portoghese, si è constatato che, per confermare o escludere il ruolo della menopausa sulla malattia parodontale, sono necessari ulteriori studi, utilizzando campioni più grandi e periodi di osservazione più lunghi.

"Relationship between menopause and periodontal disease: A cross-sectional study in a Portuguese population", questo il titolo della ricerca, è stato pubblicata online il 15 luglio nel giornale internazionale Clinical and Experimental Medicine.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 7+8, 2020

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International