Dental Tribune Italy

I soci attivi della IAO si interrogano sulla terapia antibiotica in implantologia

By Patrizia Gatto
October 18, 2019

Milano, mercoledì 16 ottobre presso il Superstudio Più, si è tenuta la Consensus Conference dei soci attivi dell’Italian Academy of Osseointegration sul delicato e dibattuto tema degli antibiotici e le relative prescrizioni nel corso della terapia chirurgico-implantare.

Lodevole e molto responsabile per i numerosi e famosi chirurghi intervenuti un mercoledì lavorativo, mettendosi in gioco a riflettere, aggiornandosi, sulle attuali conoscenze. Cinque relatori multidisciplinari (Prof. Luigi Laino, Prof. Paolo Pesce, Prof. Antonella D’Arminio Monforte, Dr. Romeo Patini, Dr. Gianluca Quaranta, Dr. Antonio Guida) nell’arco del pomeriggio hanno sviscerato un tema apparente accessorio dell’attività quotidiana odontoiatrica, che ha implicazioni non solo sul successo o insuccesso stesso della terapia ma anche responsabilità etiche personali e collettive, in considerazione, come ricordato da più di un relatore, che se non saranno risolti i problemi delle resistenze antibiotiche entro il 2050 sarà la prima causa di mortalità nel mondo, così come dichiarato dall’OMS nel 2017.

Il comportamento terapeutico del clinico, ricordiamo che lo studio odontoiatrico è tra i più importanti somministratori di farmaci, prevede la valutazione di molti parametri che implicano elementi di diagnosi e medicina personalizzata al singolo paziente, ma anche territoriali, oltre un monitoraggio successivo alla prescrizione, indispensabile per confermare o adeguare la terapia, da documentare per i sempre importanti aspetti medico-legali ricordati da Antonio Guida.

Agire dunque in base a conoscenze mediando, con criteri di diligenza e prudenza, tra linee guida e raccomandazioni, caso individuale, copertura di rischi e complicanze.

Al termine si è aperta una discussione e una proposta di consenso con votazione a maggioranza, per stabilire delle indicazioni da fornire ai colleghi, che saranno pubblicate prossimamente su Jomi on line. In chiusura il Presidente Alfonso Caiazzo ha rivolto un ringraziamento per lo sforzo di tutti i soci e un particolare complimento a Luigi Canullo, che oltre a moderare la giornata, è stato l’artefice dell’organizzazione.

Soddisfatti i partecipanti, hanno salutato il loro incontro con una simpatica foto di gruppo e una serata conviviale che precede l’inizio del 3° Congresso IAO 2019, che sin dalla prima giornata di giovedì, con i corsi precongressuali e workshop a cura delle azienda, ha evidenziato una buona partecipazione ai nuovi format organizzativi.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 11, 2019

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2019 - All rights reserved - Dental Tribune International