Eccellenze italiane: il case study odontoiatrico con CIMsystem e Ars & Technology

Search Dental Tribune

Eccellenze italiane: il case study odontoiatrico con CIMsystem e Ars & Technology

E-Newsletter

The latest news in dentistry free of charge.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Fig. 2 - Stampata e ripresa (lavorata) del primo progetto.
CIMsystem

By CIMsystem

lun. 16 maggio 2022

save

Grazie alla duplice collaborazione di realtà made in Italy come CAD4D e Laboratorio Natural Creation che hanno contribuito alla risoluzione del caso di riabilitazione di un mascellare atrofico superiore.

Il caso clinico sviluppato dal team delle 4 aziende consiste in un mascellare atrofico di una paziente di 65 anni per la quale è stato prescritto uno iuxta osseo subperiosteo con connessioni implantari ad esagono esterno.

Ars & Technology, azienda medicale certificata per la produzione di dispositivi medici su misura in titanio, si è occupata della progettazione dello iuxta osseo e della relativa certificazione CE Custom. Il dispositivo è stato progettato con 6 connessioni a esagono esterno le cui geometrie implantari sono state sviluppate appositamente da CAD4D, azienda leader nella progettazione di librerie implantari.

Il file STL del dispositivo è stato processato con il software Make&Mill di CIMsystem, azienda di punta nello sviluppo di software CAM per il settore dentale; è stato dunque possibile progettare la ripresa in macchina CNC della struttura stampata in 3D con titanio medicale grado 23. Lo iuxta stampato è stato collocato mediante un’apposita ghiera sulla fresatrice Faimond del laboratorio Natural Creation di Giuseppe Mesecorto che ha provveduto alle lavorazioni di ripresa delle connessioni implantari (lavorazione dell’esagono e relativa filettatura).

In seguito il laboratorio odontotecnico si è occupato anche della scansione del dispositivo fissato sul modello 3D in resina del mascellare mediante l’ausilio di scanmarker dedicati forniti da CAD4D; ne è seguita quindi la progettazione di una barra avvitata sulle 6 connessioni a esagono esterno dello iuxta osseo subperiosteo.

La barra è stata successivamente stampata in titanio medicale da Ars & Technology, e tramite il software Make&Mill è stata rilavorata sulla fresatrice, riprendendone le connessioni rotazionali e i fori vite. La multidisciplinarietà delle aziende coinvolte, la competenza dei singoli e l’evoluzione dei software e delle tecnologie coinvolte, ha consentito di risolvere con successo un complesso caso clinico, garantendo precisione e affidabilità nella produzione del dispositivo medico su misura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement