Dental Tribune Italy

Uso attuale e conoscenza delle corone in acciaio inossidabile

OSLO, Norvegia/HELSINKI, Finlandia: Le corone in acciaio inossidabile sono raccomandate per il trattamento in pazienti giovani con denti gravemente colpiti da carie, fratture o disturbi dello sviluppo dentale. Tuttavia, nonostante queste raccomandazioni e prove cliniche, le corone in acciaio inossidabile sono poco utilizzate dai dentisti generici, che prediligono l’estrazione e i restauri più convenzionali. Per fare luce sull’argomento, i ricercatori del Oral Health Centre of Expertise della Norvegia orientale di Oslo, del Nordic Institute of Dental Materials di Oslo e dell’Università di Helsinki hanno studiato le opinioni e l’uso delle corone in acciaio inossidabile tra i dentisti norvegesi e finlandesi.

Nel maggio 2018 è stato inviato un questionario elettronico ai dentisti, compresi gli odontoiatri del servizio odontoiatrico pubblico norvegese e, nel febbraio 2019 ai membri della Finnish Dental Society, chiedendo se avessero utilizzato corone in acciaio inossidabile e, in caso affermativo, in quali situazioni. Inoltre, il questionario ha esaminato le ragioni della mancata applicazione, la percezione dei vantaggi e delle sfide del loro impiego da parte dei dentisti e la necessità di una formazione supplementare. Delle risposte ricevute, 574 provenienti dalla Norvegia e 765 dalla Finlandia sono state selezionate per l’analisi.

L’uso di corone in acciaio inossidabile è stato segnalato dal 12,0% dei partecipanti norvegesi e dal 12,9% dei partecipanti finlandesi. Il vantaggio più frequentemente riportato è che le corone in acciaio inossidabile mantengono la funzione e l’occlusione, mentre le sfide più frequentemente segnalate sono state la difficoltà di regolazione della corona, seguita da problemi estetici. La maggior parte dei partecipanti che non hanno utilizzato le corone in acciaio inossidabile ha indicato la mancanza di una formazione pratica come motivo del non utilizzo. È stata quindi segnalata la necessità di una maggiore informazione e di una formazione pratica, con i corsi pratici ritenuti il tipo di insegnamento preferito.

I ricercatori hanno osservato che, sebbene i dentisti norvegesi e finlandesi sembrino comprendere i vantaggi delle corone in acciaio inossidabile per il ripristino dei molari nei pazienti giovani, esse rappresentano una scelta terapeutica poco frequente tra i dentisti generici.

Poiché la maggior parte degli intervistati ha dichiarato di non avere una formazione adeguata e di essere interessata a riceverla, gli autori dello studio hanno affermato che «si dovrebbe porre maggiormente l’accento sulle [corone in acciaio inossidabile] nei programmi di studio e fornire maggiori informazioni e una formazione pratica ai dentisti generici».

Hanno aggiunto: «Questo può portare a una maggiore fiducia tra i dentisti nell’uso di queste corone che alla fine può portare ad un maggiore utilizzo quando possibile».

Lo studio, intitolato «Stainless-steel crowns in children: Norwegian and Finnish dentists’ knowledge, practice and challenges», è stato pubblicato online il 12 aprile 2021 su BMC Oral Health.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International