DT News - Italy - Gli Stati generali dell’Odontoiatria contro il business della formazione in Odontoiatria

Search Dental Tribune

Gli Stati generali dell’Odontoiatria contro il business della formazione in Odontoiatria

Dental Tribune International

Dental Tribune International

ven. 2 marzo 2012

salvare

Gli Stati generali dell’Odontoiatria, rappresentati dalla Cao Nazionale, Aio, Andi, Collegio di Docenti e Conferenza permanente dei Presidenti dei Corsi di Laurea di Odontoiatria, riunitisi il 17 febbraio prendono atto della proposta di istituzione dell’Università privata portoghese “Pessoa”, anche per la formazione in Odontoiatria.

All’unanimità i rappresentanti esprimono la loro forte preoccupazione per il tentativo di istituire in Italia un corso di laurea privato per la formazione di dottori in Odontoiatria e protesi dentaria, con accesso non programmato e a quote di iscrizione molto elevate. Ritengono assolutamente lesiva dell’interesse collettivo e del diritto alla salute l’ipotesi di istituire un corso di laurea privo dei requisiti minimi di qualità della formazione universitaria, mancando il controllo dello Stato sugli aspetti di contenuto, strutturali e organizzativi del corso. I rappresentanti degli Stati generali dell’Odontoiatria sono convinti che configuri anche una chiara lesione del diritto allo studio, perché premia esclusivamente la capacità economica del cittadino rispetto al merito. Auspicano che a livello europeo si giunga a una definizione omogenea della formazione in Odontoiatria in termini di standard qualitativi e nella regolamentazione degli accessi. Gli Stati generali dell’Odontoiatria plaudono all’iniziativa del Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica, Francesco Profumo, che ha firmato un decreto di revoca dell’autorizzazione per l’istituzione del suddetto corso e auspicano che venga definita una norma legislativa che escluda la possibilità che iniziative di tal genere possano essere reiterate.

 

Articoli correlati: Sperimentazione clinica, riforma degli Ordini delle professioni sanitarie e disposizioni in materia sanitaria
 

L'articolo è stato pubblicato sul numero 3 di Dental Tribune 2012 Italy.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement
advertisement