Dental Tribune Italy

Come il COVID-19 ha influito sulla formazione odontoiatrica online

Con l’aiuto di Dental Tribune International, molte aziende dentali di punta hanno raggiunto un notevole livello di successo offrendo opportunità educative online durante la pandemia di SARS-CoV-2 ( Immagine: LStockStudio/Shutterstock).
By Brendan Day, DTI
July 27, 2020

LEIPZIG, Germania: Negli ultimi anni, l’approccio dell’industria dentale alla formazione continua (CE) è stato spesso focalizzato sulle opportunità di apprendimento residenziale attraverso congressi, simposi e simili. Questa tipologia di didattica è, purtroppo, uno dei tanti settori della professione odontoiatrica ad essere stato drasticamente colpito dalla pandemia di SARS-CoV-2. Tipico dello spirito innovativo dell’odontoiatria, molte aziende e istituzioni odontoiatriche si sono rapidamente orientate verso metodi alternativi di insegnamento, e i professionisti del settore hanno risposto con entusiasmo.

In un recente studio pubblicato sulla European Journal of Dental Education, i ricercatori del Dipartimento di Protesi dell’Università di Pechino in Cina hanno cercato di misurare in che modo la pandemia in corso aveva influenzato la fornitura di formazione in Cina. I risultati indicano un drastico trasferimento delle attività formative da un ambiente fisico a un ambiente online: mentre solo il 28,6% degli istituti odontoiatrici inclusi nello studio offriva formazione continua online prima del blocco SARS-CoV-2, questa cifra è salita al 100% una volta introdotte le restrizioni di distanziamento fisico.

Secondo gli autori dello studio, i corsi di CE online hanno dimostrato, attraverso precedenti analisi della letteratura medica, di essere efficaci quanto lo è l’educazione di persona. Inoltre, hanno affermato che il desiderio dei professionisti del settore odontoiatrico di partecipare all’apprendimento digitale possa indicare il suo grande potenziale come strumento educativo del futuro. In questo senso, è istruttivo vedere come ha reagito il mondo dentale.

Le aziende odontoiatriche si rivolgono a piattaforme di e-learning
Sebbene i risultati dello studio siano stati limitati alla Cina, l’ondata di lanci di piattaforme educative online e di eventi degli ultimi mesi ha confermato che molte delle aziende leader nel campo dell’odontoiatria si stanno adattando al nuovo panorama dell’apprendimento.

Aziende come mectron e KaVo Dental hanno colto l’occasione per lanciare le proprie soluzioni di e-learning, con l’obiettivo di dare ai professionisti del settore odontoiatrico un accesso istantaneo a risorse educative tempestive, informative e interattive.

«I webinar online sono diventati un pilastro essenziale per la formazione continua all’interno della comunità odontoiatrica», ha spiegato il dottor Frank Emde, direttore della formazione professionale e degli affari clinici di KaVo Dental, al Dental Tribune International (DTI) in occasione del lancio, a maggio, della propria piattaforma formativa “KaVo Academy”. «I webinar sono un settore in crescita da alcuni anni ormai, e c’è una forte domanda per questi corsi di formazione gratuiti e disponibili in modo continuo».

Gli eventi di apprendimento online si rivelano un successo
Durante la pandemia di SARS-CoV-2, diverse altre aziende con piattaforme di apprendimento online consolidati hanno organizzato eventi incentrati sui webinar in sostituzione di quelli originariamente previsti offline. In generale, questi eventi si sono dimostrati estremamente efficaci in termini di numero di partecipanti e hanno spesso goduto di una maggiore portata, evidenziando la crescente domanda della comunità odontoiatrica per queste opzioni educative.

Nel mese di marzo, CURADEN ha annunciato che avrebbe ospitato una settimana piena di webinar sulla sua “CURADEN Academy” per consentire ai professionisti del settore dentale di ottenere crediti CE da casa. Nel Campus di Straumann, due importanti eventi online - lo Straumann 2020 VIRTUAL Immediacy Symposium e l’Immediacy Essentials Symposium - hanno segnato la continua espansione di Straumann nel campo dell’e-learning, uno sviluppo che era già iniziato prima dell’inizio della pandemia di SARS-CoV-2.

Mentre la pandemia continuava a portare al rinvio e alla cancellazione di eventi odontoiatrici di persona in tutto il mondo, le aziende si sono sempre più rivolte alla sfera digitale per ospitare congressi online, spesso con grandi risultati. Verso la fine di maggio, l’Ivoclar Vivadent International Expert Symposium ha attirato più di 16.000 iscritti da 126 Paesi, mentre quasi 10.000 persone si sono iscritte al Global Symposium 24H gratuito di 3Shape, una maratona webinar di 24 ore che il mese scorso ha visto la partecipazione di 30 conferenze online. GC Europe ha tenuto il suo primo Congresso Internazionale MI online il 20 giugno sul tema "Minimum intervention dentistry for your life", registrando circa 5.500 iscrizioni per l’evento di un giorno.

Non sono solo le aziende odontoiatriche che si sono rivolte alle piattaforme online per la fornitura di CE. Il mese scorso, la FDI World Dental Federation, il principale organismo rappresentativo di oltre un milione di dentisti in tutto il mondo, ha lanciato la propria piattaforma webinar, FDI Oral Health Campus. Lo scopo della piattaforma è quello di fornire nuove, rilevanti e ampie opportunità CE di beneficio specifico per i membri della FDI.

Dental Tribune a supporto alla comunità dentale mondiale
Naturalmente, la stessa DTI deve essere menzionato anche in relazione agli attuali approcci alla formazione continua in odontoiatria, per molteplici ragioni. Tutti gli eventi e i webinar dei campus aziendali qui riportati sono stati organizzati e ospitati in collaborazione con DTI, che ha utilizzato la sua ampia rete per raggiungere tutte le parti della comunità dentale globale e contribuire a rendere queste iniziative un successo. Questi modelli aziendali educativi sono stati sviluppati in linea con il successo di lunga data della piattaforma CE del DTI, DT Study Club. Attraverso questa piattaforma, il DTI ha finora ospitato 34 webinar live durante il periodo di blocco della SARS-CoV-2, offrendo opportunità di formazione su un’ampia gamma di argomenti. In totale, l’azienda ha ospitato 284 webinar negli ultimi quattro mesi, e molti altri sono già previsti per il futuro.

«La formazione continua è uno dei tre pilastri del portafoglio DTI, e l’e-learning ha visto la crescita più forte tra le nostre numerose aziende negli ultimi anni. Abbiamo notato questa tendenza anche prima della pandemia», ha detto il CEO del DTI Torsten Oemus. «Tuttavia, l’educazione online in odontoiatria ha davvero guadagnato slancio con l’epidemia di COVID-19 e le relative restrizioni sui viaggi e sugli eventi. La necessità di un’educazione online è diventata evidente e ha spinto anche i più lenti a prendere in considerazione questa opzione. Grazie alla nostra esperienza pluriennale e alla nostra rete globale unica nel suo genere, DTI è stata ben posizionata come partner di alcune delle principali aziende odontoiatriche per portare i loro eventi online con successo. I numeri di registrazione parlano da soli e mostrano chiaramente che gli eventi online CE non sono una soluzione di compromesso per gli eventi live cancellati, ma un’alternativa reale e forse anche migliore nel mondo digitalizzato di oggi".

Come appare il futuro?
Con la pandemia ancora in atto, l’ottenimento di crediti CE attraverso webinar e altre opportunità di e-learning continuerà probabilmente a essere la norma, piuttosto che l’eccezione. È una realtà con cui la prossima generazione di dentisti sta già facendo i conti, dato che molti neolaureati hanno sperimentato le loro cerimonie di laurea con piattaforme online come YouTube, Zoom e Facebook Live.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 9, 2020

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International