Dental Tribune Italy

L’ospedalizzazione di molti pazienti anziani è legata a questioni di salute orale

By Dental Tribune International
February 19, 2015

PERTH, Australia. Ricercatori australiani hanno espresso preoccupazione tra gli adulti più anziani ( ossia il segmento in più rapida crescita della popolazione) circa i ricoveri per cause legate alla salute orale mondiale. Dall'analisi dei dati, di migliaia di pazienti di età da 65 anni in su, hanno notato che un considerevole numero di ricoveri sono causati da condizioni orali prevedibili come la carie dentale.

Nello studio i ricercatori hanno preso in esame i ricoveri di anziani nell’ Australia occidentale per condizioni legate alla salute orale, elaborando quelli che saranno i tassi futuri di ospedalizzazione. Hanno riscontrato un aumento annuo significativo nei trend di ospedalizzazione del 4.4 per cento. Complessivamente, 11.608 persone oltre i 65 anni di età sono stata ricoverate in ospedale durante l’applicazione della ricerca.

I ricercatori hanno rilevato che i ricoveri erano causati da neoplasie (16,6 per cento), carie (15,4 per cento) e altri disturbi dei denti e strutture di sostegno (14,3 per cento). In totale, queste tre cause rappresentano quasi la metà di tutti i ricoveri (46,4 per cento).Di qui l’affermazione confermata dai trend che, se le tendenze attuali continueranno, per i ricoveri legati alla salute orale degli australiani occidentali, di età pari o oltre i 65 anni, si avranno delle notevoli ricadute in termini di costi sul sistema sanitario.

La ricerca intitolata “Hospital admissions of older people for oral health-related conditions: Implications for the future", è stata pubblicata online il 3 febbraio sul Gerodontology Journal prima della stampa. Lo studio è stato condotto presso l’ Universita dell’Australia Occidentale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International