Dental Tribune Italy

I “giganti” dentali avanzano verso la guarigione

By Jeremy Booth, Dental Tribune International
March 10, 2021

LEIPZIG, Germania: La pandemia di SARS-CoV-2 ha già dimostrato di essere la sfida più grande che i produttori dentali hanno dovuto affrontare. I giganti della salute orale Dentsply Sirona, Henry Schein ed Envista Holdings hanno tutti mostrato forti segnali di ripresa nei risultati del quarto trimestre per il 2020. Sembra che il Gruppo Straumann non sia l'unico grande concorrente di mercato ad aver visto tornare, alla fine dello scorso anno, la crescita delle vendite di prodotti dentali.

Per Dentsply Sirona, le vendite nette per il quarto trimestre sono state di US $ 1,08 miliardi (€ 894,4 milioni) e ciò ha rappresentato un calo del 2,6% rispetto al trimestre comparabile (pre-pandemia) nel 2019. Le vendite nette di materiali di consumo dentali sono aumentate negli Stati Uniti dell'1,6%, 449 milioni di dollari e le vendite nette ammontano a 633 milioni di dollari, mentre  le vendite di tecnologie e apparecchiature odontoiatriche hanno avuto un calo del 5,4%.

Jorge Gomez, vicepresidente esecutivo e chief financial officer di Dentsply Sirona, ha dichiarato,  durante una teleconferenza sugli utili, che la società ha venduto più materiali di consumo dentali in Europa e negli Stati Uniti durante il quarto trimestre, ma che questi guadagni sono stati compensati da cali in altre aree geografiche. Gomez ha affermato che la diminuzione anno su anno delle vendite di tecnologia e apparecchiature odontoiatriche per il periodo di tre mesi era prevista e che ha rappresentato un miglioramento sequenziale rispetto al terzo trimestre del 2020.

Le vendite totali negli Stati Uniti per la società con sede nella Carolina del Nord per il quarto trimestre sono diminuite dell'8,7%, quelle in Europa sono aumentate del 3% e le vendite totali per le altre aree geografiche sono diminuite del 2,8%. "Il mercato sudamericano continua a registrare cali legati al COVID, soprattutto in Brasile”, ha osservato Gomez.

Il CEO Donald Casey ha messo in luce che gli allineatori trasparenti giocheranno un ruolo importante nelle prestazioni future dell'azienda. Parlando dell'acquisizione da parte di Dentsply Sirona della società di allineatori trasparenti diretti al consumatore Byte a dicembre, Casey ha commentato: "L'acquisizione ci offre una scala significativa nel mercato critico degli allineatori trasparenti, oltre a nuove importanti capacità. Queste capacità includono quella di comunicare direttamente con i pazienti".

Secondo le sue previsioni finanziarie per il 2021, la società prevede un fatturato netto in aumento da 4 a 4,3 miliardi di dollari, che rappresenterebbe un aumento di circa il 20-30% rispetto al suo risultato per l'intero anno 2020. "C'è ancora incertezza su come la pandemia avrà un impatto nel 2021, ma riteniamo che, in assenza di una grave battuta d'arresto, il mercato dentale migliorerà nel corso dell'anno", ha aggiunto Casey.

Le vendite di prodotti dentali presso Henry Schein nel quarto trimestre del 2020 hanno raggiunto 1,8 miliardi di dollari USA, con un aumento del 7,2% rispetto al corrispondente periodo (pre-pandemia) nel 2019. La metà della crescita dell'azienda nelle vendite interne di prodotti di consumo dentale per il la pandemia. Le vendite globali di articoli dentali sono aumentate del 10% durante il periodo o del 5% , se sono escluse le vendite di dispositivi di protezione individuale (DPI) e prodotti correlati a COVID-19. In Nord America, le vendite di materiali di consumo dentale sono aumentate del 5,3%, o dello 0,4% escludendo DPI e prodotti correlati a COVID-19. Al di fuori del Nord America, le vendite internazionali di materiali di consumo dentale sono aumentate del 16,7% o dell'11,4% escludendo i DPI e altri prodotti correlati alla pandemia. Le vendite relative a DPI e COVID-19 includono termometri e materiali di consumo come i kit per i  test.

Stanley M. Bergman, presidente del consiglio di amministrazione e CEO di Henry Schein, ha commentato che le vendite dentali globali sono cresciute notevolmente nel quarto trimestre. Bergman ha dichiarato in un comunicato stampa: “Anche le procedure ad alta acutezza, comprese le specialità dentali e i materiali da restauro, hanno contribuito alla crescita delle vendite anno su anno. Il tasso di crescita trimestrale del 5% per le vendite globali di materiali di consumo dentale è tra i più alti registrati da Henry Schein dal 2017 ". Ha aggiunto che il numero di pazienti negli studi dentistici è rimasto stabile rispetto al trimestre precedente, anche nei paesi in cui sono rimaste in vigore misure sanitarie rigorose, ad eccezione del Regno Unito.

L'attività del settore medico di Henry Schein ha funzionato bene durante la pandemia. Per il quarto trimestre, le vendite mediche sono aumentate del 48,5% anno su anno,  raggiungendo 1,2 miliardi di dollari.

L'anno scorso è stato un “giro sulle montagne russe”,  per il fornitore globale. Le vendite dentali dell'azienda sono diminuite di oltre il 40% nel secondo trimestre e sono aumentate del 6,7% nel terzo trimestre, quando le vendite di DPI e altri prodotti COVID-19 ai professionisti dentali sono aumentate del 130,0%.

Bergman ha osservato in una chiamata con gli analisti: "Noi crediamo che i prodotti PPE e COVID continueranno ad essere forti in futuro. Rappresenterà davvero il nuovo standard di cura per i professionisti".

Envista Holdings elogia la stabilità dei volumi dei pazienti

In Envista, le vendite nel quarto trimestre dello scorso anno sono aumentate dell'1,6% anno su anno, raggiungendo i 732,3 milioni di dollari. Howard Yu, vicepresidente senior e chief financial officer di Envista, ha spiegato che l'ambiente aziendale dentale è stato rinvigorito verso la fine del 2020 dopo sei mesi impegnativi. Ha detto: "A livello globale, la maggior parte degli studi dentistici è rimasta aperta con volumi di pazienti stabili rispetto al terzo trimestre, nonostante alcuni blocchi imposti dal governo e un aumento della prevalenza di COVID-19. Il nostro business dei materiali di consumo ha aperto la strada con una crescita a una cifra media trainata da una domanda repressa, nuovi volumi di procedure e ottime prestazioni nella nostra attività di prevenzione delle infezioni ".

Yu ha commentato che le vendite nei mercati dentali sviluppati sono aumentate negli ultimi tre mesi del 2020. Le vendite in Nord America sono cresciute a un basso tasso a una cifra, quelle in Europa a un tasso medio a una cifra e le vendite in Giappone sono cresciute a un tasso a due cifre. Le vendite di prodotti dentali in Cina sono aumentate di oltre il 20% durante il periodo.

Secondo Amir Aghdaei, presidente e CEO di Envista, i fattori trainanti dell'aumento delle vendite sono stati l'attività di prevenzione delle infezioni dell'azienda, il sistema di impianti dentali N1 e il sistema di allineatori trasparenti Spark. Aghdaei ha detto agli investitori che l'attività di prevenzione delle infezioni di Envista è cresciuta di oltre il 40% durante il quarto trimestre e che ritiene che questa prevenzione delle infezioni rimarrà una parte in forte crescita del portafoglio della società,  al di là della pandemia. L'azienda attualmente commercializza i suoi prodotti disinfettanti sia negli studi dentistici che in quelli medici e Aghdaei ha osservato che l'azienda detiene una quota inferiore al 10% di questi ultimi.

L'azienda ha spedito prodotti disinfettanti a studi dentistici e medici in oltre 80 Paesi durante il quarto trimestre, inclusi oltre 30 milioni di unità di salviettine e liquidi disinfettanti.

L'ortodonzia e gli impianti dentali sono stati identificati come segmenti di crescita durante la pandemia, anche recentemente dal gruppo Straumann. Aghdaei ha affermato che il sistema di allineatori trasparenti Spark è stato attivamente prescritto da oltre 1.000 ortodontisti entro la fine del quarto trimestre. Nel periodo l'azienda ha introdotto le nuove superfici implantari TiUltra e Xeal. Queste superfici sono disponibili anche per il sistema implantare N1 dell'azienda, che è stato presentato a più di 1.000 dentisti in Europa nel 2020 e adottato da più di 300.

Envista possiede le società dentali Ormco Corp., KaVo Kerr, Nobel Biocare e Implant Direct Sybron International e il produttore di prodotti disinfettanti Metrex Research.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International