Dental Tribune Italy

Coronavirus e Fase-2: le indicazioni del Ministero della Salute sui collutori

By Curasept S.p.A.
June 09, 2020

Le nuove linee guida prodotte dal Ministero della Salute per la riapertura dell’attività odontoiatrica descrivono tutte le norme, i dispositivi di protezione ed i comportamenti da adottare al fine di poter garantire la sicurezza per operatori e pazienti.

Il loro rispetto da parte degli studi odontoiatrici è descritto dal Ministero come “indispensabile” per poter gestire in sicurezza la cosiddetta “Fase-2” della pandemia da Covid-19. Fra le indicazioni, una parte importante è dedicata a come eseguire gli sciacqui preoperativi. È stato sottolineato come il virus SARS-CoV-2, responsabile della patologia Covid-19, abbia un’elevata presenza all’interno del cavo orale di un soggetto infetto, poiché proprio nelle ghiandole salivari trova un ambiente idoneo per la replicazione e in ogni goccia di nuova saliva prodotta è contenuta un’elevata quantità di virus. Curasept, seguendo le indicazioni del Ministero della Salute, le linee guida di Associazioni di categoria e quanto reperibile in letteratura, è oggi in grado di fornire allo Studio Odontoiatrico le soluzioni necessarie per rispettare le normative e poter operare in maggiore sicurezza.

Il protocollo di sciacqui preoperativi suggerito dal Ministero della Salute comprende:

  1. Un primo sciacquo di 30 secondi con una soluzione all’1% di Perossido di idrogeno (H2O2), con gargarismi. Il perossido di idrogeno (H2O2) può inattivare il virus SARS-CoV-2 per azione ossidativa. Il suo impiego è suggerito in diversi articoli pubblicati all’inizio della pandemia e anche nel testo “Handbook of COVID-19 Prevention and Treatment”2, una delle prime guide per la gestione dell’emergenza, anche se queste pubblicazioni si basano per lo più su analisi dell’azione del perossido di idrogeno sulle superfici ambientali. In tal senso un disinfettante di superficie con lo 0,5% di perossido di idrogeno si è dimostrato idoneo per inattivare il virus in circa 1 minuto, e pertanto il meccanismo ossidativo è considerato molto efficace anche in cavità orale.
  2. Un successivo sciacquo di 1 minuto con gargarismi con collutorio alla Clorexidina 0.2% o 0.3%. La Clorexidina rispetto ad altri disinfettanti con meccanismo ossidativo ha un’azione virucida minore, ma la letteratura ha confermato da decenni la capacità di ridurre la carica batterica nell’aerosol ambientale dovuto alle procedure odontoiatriche e pertanto le linee guida ministeriali ne hanno confermato l’utilità. In linea generale la Clorexidina come antisettico ha proprietà antimicrobiche ad ampio spettro, che include un’ampia serie di batteri e funghi ma è attiva altresì contro molti virus come quello dell’epatite B e in particolare contro i virus con pericapside (envelope), quali il virus dell’immunodeficienza umana (HIV) e anche i Coronavirus. Le uniche concentrazioni suggerite per lo sciacquo preoperativo per la pandemia Covid-19 sono 0,2% o 0,3%. Non è suggerito nelle linee guida l’impiego di clorexidina con concentrazioni inferiori o con altri eccipienti o attivi. Uno studio recente4 ha anche evidenziato come l’attività della clorexidina contro il virus SARS-CoV-2 si possa protrarre in cavità orale fino ad almeno 2 ore dopo lo sciacquo, sottolineando anche un ruolo importante della sostantività della clorexidina rispetto agli altri antisettici.

 

Bibliografia

  1. Ministero della Salute. Indicazioni operative per l’attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Coid-19. salute.gov.it . Maggio 2020.
  2. Liang T. Handbook of COVID-19 Prevention and Treatment. Zhejiang University School of Medicine.
  3. Basso M, Bordini G, Bianchi F, Prosper L, Testori T, Del Fabbro M, 2020. Utilizzo di collutori preoperativi contro il virus SARS-CoV-2 (COVID-19): revisione della letteratura e raccomandazioni cliniche. Quintessenza Internazionale, 1/20 Marzo 2020.
  4. Jin Gu Y, Jung Y, Joon Young S, Soo Young Y, Chae Seung L, Hye S, Ji Yun N, Hee Jin C, Woo Joo K. Clinical Significance of a High SARS-CoV-2 Viral Load in the Saliva J Korean Med Sci. 2020 May 25;35(20):e195.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 7+8, 2020

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International