Portastrumenti ergonomici per odontoiatria

Search Dental Tribune

Portastrumenti ergonomici per odontoiatria

Salva

La quantità di strumenti rotanti e oscillanti impiegati in uno studio odontoiatrico è in genere molto grande e le assistenti vogliono gestire la decontaminazione, la pulizia, la sterilizzazione, lo stoccaggio e il riordino in modo semplice ed ergonomico. Komet propone al riguardo tutta una serie di portastrumenti per le più svariate operazioni, dalla profilassi, all’endodonzia, comprese anche le punte soniche. Caratteristiche comuni: tutti i portastrumenti Komet sono in acciaio inossidabile o in resine termostabili, per cui non si verificano fenomeni di opacizzazione o di erosione da contatto. L’aspetto brillante ed estetico rimane inalterato. Soprattutto non ci sono limiti durante le operazioni di decontaminazione. La pulizia e la disinfezione degli strumenti può avvenire nel bagno normale o nel bagno ad ultrasuoni (in posizione chiusa) o nel termo disinfettore (in posizione aperta. I portastrumenti sono inoltre adatti anche per la sterilizzazione in autoclave. Komet ha fatto validare il protocollo di decontaminazione addirittura da un ente esterno. Alcuni portastrumenti sono forniti di guaine siliconiche di colore blu che servono a trattenere con sicurezza sia frese con gambo FG, sia frese con gambo da contrangolo. Anche quando il tray non è perfettamente orizzontale non c’è pericolo di fuoriuscita degli strumenti. Con i portastrumenti e il materiale informativo che Komet mette a disposizione degli operatori per eseguire una corretta decontaminazione non si può sbagliare!

Per informazioni:
KOMET Italia srl
Via Fabio Filzi, 2
20124 Milano
Tel +39 02 67076654
Fax +39 02 67479318
E-mail: kometitalia@komet.it
www.komet.it

advertisement
advertisement