Dental Tribune Italy

Un’attenta cura dentale aiuta a mantenere un aspetto giovanile

By Dental Tribune International
March 04, 2015

SHARNBROOK (UK), LEIDA(Olanda): Un nuovo studio sugli stili di vita e l'aspetto esteriore ha messo in collegamento l’attenzione personale all'igiene orale con la percezione dell'età del viso. Le persone con una buona salute orale e buona prassi igienico/dentale, possono apparire nel complesso fino a dieci anni più giovani.

Un team di scienziati della Unilever e dell’Università di Leida in Olanda, ha vari preso in esame alcuni fattori dello stile di vita, quali fumo, sole e cura orale, collegandolo con l’età suggerita dal viso. I risultati hanno mostrato che, insieme ad altri fattori, l’accurata igiene orale caratterizzata da routine nell’utilizzo del filo interdentale e nello spazzolamento, può avere effetti a lungo termine sul mantenimento di un aspetto giovanile.

Per determinare l'età facciale comunemente percepita, i ricercatori hanno fotografato circa 800 persone con la bocca chiusa. I loro volti sono stati poi mostrati a 60 osservatori che hanno stimato l'età di ogni individuo in un range di 5 anni. L'età media percepita di ogni persona è stato poi confrontato con gli stili di vita raccolti tramite questionari. Il gruppo di studio ha incluso i fumatori e non fumatori olandesi e inglesi di età compresa tra 45 e 75 anni.

Alle olandesi con pochi denti, è stata attribuita un’età percepita di 10,9 anni superiore rispetto a quella reale. Nel confronto, agli olandesi con protesi che non utilizzavano il filo interdentale, è stata data un’età (di viso) di 9,3 anni superiore all’età effettiva. Risultati analoghi sono stati riscontrati nel gruppo britannico: le inglesi con dentiera e che puliscono i denti solo una volta al giorno, dimostravano un'età di 9,1 anni superiore rispetto a quelle con denti naturali e una soddisfacente routine orale.

«Il numero di denti e la condizione delle gengive circostanti influiscono direttamente sui tessuti sovrastanti. Ad esempio, le persone che hanno ricevuto una nuova protesi, con la bocca chiusa appaiono più giovani. La dimensione del labbro e l'aspetto della piega labio-mentale sono legati al numero di denti o all'utilizzo di protesi» dichiara David Gunn, esperto ricercatore della Unilever.

Intitolata "Stile di vita e aspetto giovanile", l’indagine è stata pubblicata online il 27 gennaio dal British Journal of Dermatology prima di andare in stampa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 6, 2020

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International