Dental Tribune Italy

Il Chirone, 7a Edizione, ribadisce la correlazione tra problemi odontoiatrici e generali

By Massimo Boccaletti
September 10, 2014

Venerdì 19 e sabato 20 presso il Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo Facciali della “Sapienza” di Roma si svolge il 7th International Meeting dell’Accademia Chirone all’insegna delle “Lesioni dei tessuti dentali e dintorni”, un tema in linea con la sua visione di correlare le problematiche odontoiatriche ai problemi di carattere generale.

Le ricerche più recenti hanno evidenziato infatti che un terzo della popolazione giovanile è affetta da erosioni dentali e che 2 individui su 5 presentano il fenomeno dell’ ipersensività. Le lesioni non cariose degli elementi dentari (erosione, abrasione e abfraction) sono correlate a fattori di rischio generali varianti dalle patologie gastrointestinali a situazioni psichiche, legate a loro volta a stili di vita ed alimentazione ( temi storicamente cari al Chirone per i legami con la prevenzione stomatologica e generale) e possono avere anche notevole impatto nell’estetica del sorriso e sua valenza relazionale.

Nella tarda mattinata di sabato, tra i momenti più significativi della settima edizione, la presenza dell’ospite illustre (vedi, in passato, Pippo Baudo, Carlo Verdone, Giulina De Sio, ecc.) l’assegnazione quest’anno di un premio a Dental Tribune “per l'impegno profuso nella divulgazione della cultura della prevenzione portata avanti dall'Accademia”. La consegna avverrà nella giornata in Aula Magna Capozzi, del Dipartimento dalle mani di Ugo Covani, prestigioso presidente dell’Accademia e di Gianna Maria Nardi, sua instancabile anima.

Siamo per natura abbastanza “freddi” rispetto ai premi che in abbondanza vengono distribuiti in ogni parte d’Italia e nei più svariati ambiti: dalla cultura, allo sport, dalla medicina, alla produzione industriale, dalla moda, allo spettacolo. Se dovessimo riassumere in una frasetta il trend, si potrebbe dire che l’Italia è il “Paese dei premi” (una volta era quello “delle cambiali”) che gratificano talvolta chi li dà ma anche chi li riceve.

L’assegnazione del riconoscimento alla Dental Tribune tuttavia non lascia, né può lasciare indifferenti Editore e Direttore di testata (e naturalmente lo staff che ci lavora). Perché, se il premio viene dato “in considerazione dei pregiati servizi giornalistici prodotti da (e su) nomi illustri della medicina e dell’odontoiatria avvicendatisi quali relatori al Congresso del Chirone” e se “Dental Tribune ha fatto da cassa di risonanza su varie tematiche che hanno in link la salute sistemica con quella del cavo orale”, ebbene chi ci conosce sa l’impegno da noi profuso nel guadagnare alla Rivista i collaboratori più illustri, nella scelta dei temi più d’avanguardia nel tentativo di conquistare il top nell’attualità, della tecnoscienza e della formazione medica. Un impegno che costa molta fatica ma rende in stima e prestigio. Di qui il nostro dichiarato compiacimento per la scelta dell’Accademia che prendiamo come uno stimolo a far sempre meglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International