Henry Schein Krugg a Expodental Milano

Search Dental Tribune

Henry Schein Krugg a Expodental Milano

E-Newsletter

The latest news in dentistry free of charge.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
L’edificio della Henry Schein Krugg a Buccinasco, Milano.
Henry Schein Krugg

By Henry Schein Krugg

mer. 22 ottobre 2014

save

Il distributore di prodotti odontoiatrici leader in Italia presenta soluzioni proiettate al futuro per un flusso di lavoro digitale ideale tra studi odontoiatrici e laboratori.

Henry Schein Krugg ha partecipato all’International Expodental di Milano, una delle più importanti fiere del settore dentale italiano, che si è tenuta presso i padiglioni di FieraMilanoCity dal 16 al 18 ottobre 2014. Per conoscere i nuovi prodotti e servizi offerti e avere maggiori informazioni e consulenze personali, i professionisti del settore odontoiatrico sono stati invitati a incontrare il team degli specialisti di Henry Schein Krugg presso i loro stand.
Dopo la positiva introduzione della gamma di soluzioni complete ConnectDental, incentrata sulla digitalizzazione in ambito dentale e sul flusso di lavoro digitale ottimale tra studio e laboratorio, avvenuta durante Amici di Brugg a maggio, la società ha aggiunto alla famiglia ConnectDental diversi altri prodotti che contribuiscono a migliorare l’efficienza di studi e laboratori, incrementando la qualità dell’assistenza offerta ai pazienti.

Lanci di prodotti ConnectDental

Zirlux
– Sia che si tratti di ceramica, ossido di zirconio, NEM o di materie plastiche, la gamma di prodotti ConnectDental comprende tutti i consueti materiali di ricostruzione per la lavorazione CAD/CAM sotto forma di block e dischi. Con Zirlux® FC2, dalla primavera 2014 Henry Schein in Europa commercializza in esclusiva un sistema basato su ossido di zirconio per tutte le applicazioni estetiche.
– Il sistema, a base di ossido di zirconio a elevata translucenza Zirlux® FC2, consente agli odontotecnici di realizzare ricostruzioni monolitiche estetiche in modo efficace e affidabile per una vasta gamma di situazioni, fino a ponti di 14 elementi. Questo esclusivo sistema comprende dischi precolorati in cinque colori e il kit di caratterizzazione perfettamente coordinato. Con questi dischi precolorati e il kit di verniciatura e smaltatura gli odontotecnici possono realizzare ricostruzioni in tutti e 16 i colori Vita (A-D) senza doverli immergere in liquidi coloranti, raggiungendo così un risultato ottimale dal punto di vista estetico e della durata. Per ulteriori informazioni su Zirlux® visitare: www.zirlux.it.

VHF
– I fresatori dentali VHF sono caratterizzati da un design estremamente compatto, da un elevato grado di precisione, robustezza e facilità di funzionamento che li rende molto popolari nei laboratori dentali di tutto il mondo. Tutti i fresatori VHF sono dotati di un moderno software CAM di facile uso per l’elaborazione di dati STL. Ciò rende i fresatori VHF compatibili con tutti i sistemi CAD aperti. Sono disponibili in diverse versioni (modelli compatti a 4 assi e a 5 assi).
– I materiali dentali come zirconia, cera, plastica, nanocompositi e, grazie ai sistemi a 5 assi, anche i materiali NEM a base di cobalto-cromo, possono essere lavorati accuratamente, rapidamente ed in economia. Per questa lavorazione, risultati particolarmente positivi si ottengono con materiali Zirlux®. Le strategie di fresaggio sviluppate appositamente danno risultati finali perfetti e restauri estetici eccellenti. In Italia, i fresatori VHF sono disponibili esclusivamente presso Henry Schein Krugg.

A livello europeo, Henry Schein conta attualmente 190 esperti in tecnologie digitali e sistemi CAD/CAM e 460 tecnici formati ad hoc. Vanta inoltre più di 50 centri d’informazione a disposizione del cliente con formule di consulenza personalizzate e corsi di formazione affiancati da programmi demo per le esigenze individuali.

Presentazione ai media
Il giorno prima dell’inizio di Expodental, mercoledì 15 ottobre 2014, presso lo showroom Henry Schein Krugg di Buccinasco (Milano) si è svolto il primo “incontro mediatico” della società, in occasione del quale diversi rappresentanti della stampa settoriale odontoiatrica si sono incontrati per conoscere meglio la società e tutti i servizi offerti. Il primo incontro con i media si è aperto con una presentazione sulle sfide all’interno del mercato odontoiatrico italiano, sul peculiare modello specialistico di Henry Schein, le innovazioni nel portfolio di prodotti e servizi della società e sul marchio ombrello ConnectDental: il flusso di lavoro digitale tra studio dentistico e laboratorio odontoiatrico.
Successivamente, i partecipanti hanno avuto modo di approfondire i prodotti e i servizi esclusivi offerti dal fornitore leader in ambito odontoiatrico presso dei punti d’informazione interattivi. Il team di specialisti ha informato la stampa settoriale odontoiatrica di interessanti novità e best practice nell’ambito dei sistemi CAD/CAM e digitali, della radiografia digitale e del laser. I gruppi hanno ascoltato con grande attenzione e hanno accolto con piacere le informazioni di prima mano e la possibilità di dare un’occhiata dietro le quinte.
«Per noi, fornitori di servizi completi, lo sviluppo continuo dei team e dei servizi rappresenta un fattore determinante», sottolinea Riccardo Gandus, amministratore delegato di Henry Schein Krugg. «La digitalizzazione sta acquistando un’importanza sempre maggiore all’interno del mercato dentale. Henry Schein Krugg vede con piacere questi cambiamenti e, soprattutto con ConnectDental, è ben equipaggiata in questo settore. Il nostro team e la stretta collaborazione tra i nostri specialisti rappresentano un fattore cruciale per il nostro successo in tutti i campi».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement
advertisement