Diabete, salute orale e nutrizione: interrelazioni, innovazioni e interazioni

Search Dental Tribune

Diabete, salute orale e nutrizione: interrelazioni, innovazioni e interazioni

E-Newsletter

The latest news in dentistry free of charge.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Maurizio Tonetti, Executive Director European Director Research on Periodontology.
Dental Tribune International

By Dental Tribune International

mer. 2 ottobre 2013

save

Lo scorso 20 settembre, per il secondo anno consecutivo, un simposio internazionale, nell’ambito della Joslin Sunstar Diabetes Education Intiative (JSDEI), ha approfondito il legame tra diabete e salute orale, proponendo un importante approccio multidisciplinare alla cura del diabete – una malattia metabolica che affligge diversi milioni di persone nel mondo.

Il simposio, tenutosi a Milano, ha accolto con un interessante programma scientifico diabetologi, endocrinologi, parodontologi, dentisti, igienisti dentali, nutrizionisti e studenti da tutta Europa.

Di fronte a una platea di circa 300 esperti internazionali, i relatori del simposio ‘Diabete, salute orale e nutrizione: interrelazioni, innovazioni e interazioni’ hanno approfondito le tematiche relative al diabete, sottolineando l’importanza di diversi fattori ad esso collegati che devono essere tenuti in considerazione al fine di diminuire il rischio di complicanze.

Il simposio è stato organizzato dalla Fondazione Sunstar (Giappone) e dal Joslin Diabetes Center (USA), la più importante organizzazione mondiale che si occupa di clinica e ricerca nell’ambito del diabete, con il supporto di Sunstar e la partnership dell’FDI. Anche SIdP(Società Italiana di Parodontologia), AIDI (Associazione Italiana Igienisti Dentali) e SID (Società Italiana di Diabetologia) hanno dato il loro contributo all’evento.

Come più volte sottolineato dai relatori, il punto di partenza di un approccio interdisciplinare è la consapevolezza del collegamento che sussiste tra il diabete e la parodontite. In effetti, da una parte, la parodontite risulta collegata a un peggioramento del controllo glicemico negli individui affetti da diabete, nonché a un maggior rischio di complicanze diabetiche, quali le malattie coronariche e cardiache, renali e ad un’aumentata mortalità. Dall’altra, la malattia parodontale è una complicanza del diabete e, di conseguenza, in caso di diabete non controllato, il paziente risulta essere a maggior rischio di malattia parodontale grave. Quindi, è di assoluta importanza sviluppare strategie di screening al fine di trattare i pazienti da diverse prospettive. Come emerso dalla relazione di Robert J. Genco, Emerito Professore di Biologi Orale e Microbiologia della State University of New York di Buffalo, ‘Current Understanding of the Association Between Periodontal Disease and Diabetes Mellitus’, il trattamento della malattia parodontale nei pazienti diabetici può migliorare il controllo glicemico, migliorando la sensibilità all’insulina. Di conseguenza, è fondamentale includere nella cura globale dei pazienti diabetici anche la gestione della malattia parodontale.

Lo sviluppo dell’iperglicemia nel diabete di tipo 2 è il risultato della concomitanza di fattori predisponenti, precipitanti e acceleranti, e i meccanismi delle complicanze diabetiche sono complessi e legati alla malattia parodontale.Questo è ciò che è emerso dalle relazioni di George L. King, Professore di Medicina della Harvard Medical School e Direttore di Ricerca, Joslin Diabetes Center, Boston, ‘Mechanisms of Diabetic Complications: Role of insulin resistance and hyperglycaemia’, e di Stephano Del Prato, Professore di Endocrinologia dell’Unversità di Pisa, Italia, ‘The pathogenetic complexity of type 2 diabetes’.

Dal simposio è risultato evidente che il background genetico unito a una dieta ricca di calorie e a uno stile di vita sedentario hanno portato a un diffondersi epidemico del diabete di tipo 2 e dell’obesità in tutto il mondo. C. Ronald Kahn del Joslin Diabetes Center, Livio Luzi, Professore di Endocrinologia dell’Università di Milano e Maurizio Tonetti, Direttore esecutivo, European Research Group on Periodontology (ERGOPerio) hanno approfondito il collegamento tra stile di vita, insulino-resistenza e malattia parodontale, sottolineando l’importanza di una corretta alimentazione e dell’attività fisica al fine di diminuire l’insulino-resistenza e l’iperglicemia. Una dieta ricca di grassi e povera di anti-ossidanti e un indice glicemico alto influiscono negativamente sull’azione dell’insulina. Al contrario, una modifica positiva dello stile di vita ha un effetto di ummuno-modulazione, con attivazione dei segnali intracellulari e un miglioramento dell’insulino-resistenza.

In conclusione, dato che la parodontite in pazienti con diabete non controllato può portare a complicanze, è necessario che parodontologi, dentisti e igienisti dentali siano coinvolti nel trattamento dei pazienti diabetici insieme a diabetologi, nutrizionisti e medici per completare l’approccio multidisciplinare per una moderna gestione del paziente. In questo contesto, gli specialisti del settore dentale non devono limitarsi alla cura delle malattie parodontali, ma anche informare i pazienti sull’importanza dell’alimentazione, della riduzione del peso corporeo e dell’attività fisica. Inoltre, devono rivestire un ruolo specifico nell’identificare i pazienti a rischio di diabete, in quanto il consiglio del dentista di recarsi da un medico offre un’ulteriore opportunità di contribuire alla diagnosi precoce e al conseguente trattamento immediato.

 

Contatti
Mayumi Kaneda
Director
Global Public Relations, Communication and Education
SUNSTAR SUISSE SA
Route de Pallatex 15
1163 Etoy, Svizzera
Tel: +41 21 821 06 71

__________________________________________________________________________________

 

La Joslin Sunstar Diabetes Education Initiative
Sunstar Foundation e Joslin Diabetes Center, la più importante organizzazione mondiale che si occupa di clinica e ricerca nell’ambito del diabete, affiliata alla Harvard Medical School, organizzano con il supporto di Sunstar una serie di simposi in tutto il mondo sulla correlazione tra la salute orale e il diabete nell’ambito della Joslin Sunstar Diabetes Education Initiative (JSDEI). Lo scopo è quello di aumentare la consapevolezza dei professionisti, dei pazienti e del pubblico in generale, informandoli sulle ricerche più recenti che dimostrano la correlazione tra salute orale e salute sistemica.
Website: www.jsdei-seminars.com

La Sunstar Foundation
Fondata nel 1977, la Sunstar Foundation for Oral Health Promotion si pone l’obiettivo di migliorare la cura e la salute orale delle persone, promuovendo diverse iniziative. Gli sforzi della Sunstar Foundation sono stati riconosciuti sia in Giappone sia a livelo internazionale per il loro impatto positivo sulla società. Nell’aprile 2008, Sunstar ha stilato un accordo con il Joslin Diabetes Center per lanciare la Joslin-Sunstar Diabetes Education Initiative che include simposi internazionali per professionisti. Si sono svolti 15 seminari JSDEI in Giappone, USA ed Europa e il secondo seminario europeo JSDEI si è tenuto a Milano, Italia lo scoro 20 settembre 2013.
Website: www.sunstar-foundation.org

Sunstar
Sunstar è leader mondiale nell’oral care con prodotti cura e prevenzione venduti in tutto il mondo con i marchi G∙U∙M, Butler, Ora2 e GUIDOR. Sunstar è stata una delle prime aziende a identificare e promuovere la correlazione tra la salute orale e la salute sistemica generale. Sunstar ha un importante programma di ricerca e sviluppo che include progetti di collaborazione con aziende, istituti di ricerca ed esperti nel settore medico e dentale in tutto il mondo. Sunstar è stata fondata nel 1932 e attualmente fornisce prodotti e servizi a elevato valore aggiunto nell’ambito dell’oral care, della salute e del benessere, nonché nell’industria chimica e automobilistica, con il motto “Always strive to help people everywhere achieve better health and enhance their quality-of-life.”
Website: www.sunstar.com
www.sunstargum.com
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement
advertisement