DT News - Italy - DEXIS presenta il nuovo OP 3D LX

Search Dental Tribune

DEXIS presenta il nuovo OP 3D LX

Dexis OP3DLX
DEXIS

DEXIS

mar. 10 ottobre 2023

salvare

DEXIS, una tra le principali aziende del mondo nel campo dell’innovazione delle tecnologie digitali di imaging per il settore dentale, annuncia il lancio del dispositivo OP 3D di nuova generazione.

Nato dallo sviluppo della tecnologia di OP 3D, il sistema OP 3D LX introduce nuove capacità diagnostiche quali:

  • Opzione del Campo di Vista (FOV) più grande, fino a 15(A) x 20(P) cm;
  • Perfetta integrazione con il software DTX Studio Clinic potenziato da IA;
  • Sistema di posizionamento del paziente migliorato;
  • Qualità dell’immagine ottimizzata;

Connessione ai servizi basata su cloud
 Il dispositivo OP 3D LX include programmi di imaging 2D e 3D che coprono uno spettro completo di necessità per la radiologia extraorale, dall’endodonzia ai casi chirurgici complessi e molto altro. OP 3D LX offre flessibilità nella scelta dei FOV, da 5(A) x 5(P) cm a 15(A) x 20(P) cm, ossia l’opzione di FOV più ampia disponibile su una piattaforma DEXIS OP 3D. Questa funzionalità è in grado di acquisire il complesso maxillo-facciale e ampie aree di interesse diagnostico in un’unica acquisizione senza stitching. Altre nuove e intuitive funzioni supportano un flusso di lavoro più efficiente e un’integrazione semplice con il pluripremiato software DTX Studio Clinic. Le funzioni di intelligenza assistita in DTX Studio Clinic, quali MagicAssist, assistono nel completamento di attività che richiedono tempo. In questo modo, i clinici possono trascorrere più tempo con i propri pazienti. Alcune delle funzionalità IA di questa integrazione software includono il rilevamento di punti di riferimento radiografici 3D, flussi di lavoro mirati al singolo elemento dentario, correzione del posizionamento del paziente e tracciamento del nervo mandibolare.

L’interfaccia utente presente nei sistemi OP 3D LX favorisce la visualizzazione anatomica, permette di eseguire regolazioni verticali e modifiche della scout in entrambe le direzioni, in modo da acquisire solo le strutture anatomiche di interesse, riducendo le doppie acquisizioni. Il nuovo design del poggiatesta offre la possibilità di eseguire radiografie dei pazienti senza interferire con il profilo dei tessuti molli per applicazioni ortodontiche e chirurgiche. OP 3D LX offre una funzione di riduzione del disturbo integrata nel software, detta EPNR, che riduce al minimo gli artefatti producendo immagini chiare e di alta qualità. Infine, il dispositivo OP 3D LX presenta servizi di connettività basati su cloud, consentendo l’accesso remoto alle informazioni del sistema per un’installazione semplificata, una manutenzione più semplice e una maggiore produttività.

Per maggiori informazioni:
www.dexis.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement
advertisement