CLEARFIL SE Protect: un sistema adesivo antibatterico unico al mondo

Search Dental Tribune

CLEARFIL SE Protect: un sistema adesivo antibatterico unico al mondo

gio. 7 luglio 2022

save

HATTERSHEIM AM MAIN, Germania: All’inizio degli anni ’90, Kuraray ha introdotto nel mercato dentale CLEARFIL LINER BOND 2, il primo adesivo automordenzante. Tra i prodotti nati da questo sistema c’è il pluripremiato CLEARFIL SE Protect, introdotto nel 2004 e tuttora molto apprezzato dai professionisti del settore dentale di tutto il mondo. Combinando il famoso monomero MDP originale di Kuraray Noritake Dental con il monomero antibatterico bromuro di 12-metacrilossi-dodecilpiridinio (MDPB), questo adesivo automordenzante è in grado di uccidere i batteri al contatto. Com’è possibile? Scopriamolo.

Il piridinio è la chiave

L'elemento cruciale che conferisce a CLEARFIL SE Protect la sua capacità di pulizia antibatterica delle cavità è contenuto nel monomero MDPB. Il gruppo piridinio di questo monomero è carico positivamente, mentre le strutture cellulari dei batteri sono, in generale, cariche negativamente. Ciò significa che i batteri vengono automaticamente attratti dai punti di contatto con carica positiva del monomero MDPB, facendo sì che le membrane cellulari dei batteri perdano il loro equilibrio elettrico e vengano distrutte. Questo processo—la batteriolisi—uccide i batteri.

Si presume che il meccanismo battericida dell'MDPB sia simile a quello del noto agente antibatterico cetilpiridinio cloruro, presente in molti dentifrici e collutori.

Biocompatibilità certificata

Il monomero MDPB viene immobilizzato durante la polimerizzazione dell'adesivo e rimane attivo in modo latente senza influenzare le cellule del paziente. A differenza di quanto avviene con altri prodotti per l'igiene della cavità, questo processo—brevettato da Kuraray Noritake Dental—non ha un impatto negativo sulla forza di adesione e garantisce addirittura l'assenza di effetti citotossici a lungo termine sulle cellule del corpo del paziente, come gli odontoblasti. Questi risultati sono stati confermati dalla valutazione biologica ufficiale per i dispositivi medici nota come serie ISO 10993.

Risultati di successo con CLEARFIL SE Protect

Con il suo effetto antibatterico, l'elevata forza di adesione allo smalto e alla dentina e il rilascio di fluoro a lungo termine, CLEARFIL SE Protect è affidabile, versatile ed efficace nel tempo. Questo collaudato sistema di adesione automordenzante in due fasi è facile e veloce da usare in caso di restauri diretti. Per l'adesione di restauri indiretti e le ricostruzioni di moncone, è sufficiente miscelarlo con CLEARFIL DC Activator di Kuraray Noritake Dental seguendo le istruzioni per l'uso.

Grazie alla combinazione di monomeri MDP e MDPB, CLEARFIL SE Protect consente di ottenere restauri predicibili e duraturi e per questo ha ricevuto numerosi riconoscimenti dagli esperti del settore dentale. Nel 2022, questo adesivo ha ricevuto nuovamente il Top Product Award nella categoria Direct Restoratives, Bonding Agent: Self-Etch da DENTAL ADVISOR. È il quarto anno consecutivo che ottiene questo riconoscimento e inoltre i 13 consulenti e redattori di DENTAL ADVISOR hanno assegnato a CLEARFIL SE Protect una valutazione clinica complessiva del 98%.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

advertisement
advertisement