Dental Tribune Italy

Ortodonzia digitale: dal caso ordinario al caso complesso interdisciplinare

Un trattamento ortodontico si compone di tre fasi distinte: diagnosi, piano di trattamento e terapia. L’approccio digitale apporta dei vantaggi significativi a tutte e tre le fasi in termini di accuratezza e predicibilità.

L’integrazione razionale tra le varie tecnologie digitali, hardware e software, di imaging 3D, sta determinando un radicale cambiamento nella pratica clinica dell’ortodonzia. Dopo un’inevitabile curva di apprendimento iniziale, l’ortodontista che abbraccia il digitale scoprirà un’evoluzione positiva nella comunicazione con il paziente, nel rapporto con il laboratorio ortodontico e nella gestione dei propri casi. Inoltre in un moderno studio di ortodonzia sono sempre più numerosi i trattamenti interdisciplinari a carico di pazienti adulti, dove l’ortodonzia si deve interfacciare con l’implantologia, la protesi e la chirurgia maxillofacciale. In queste situazioni le tecnologie digitali rappresentano il linguaggio comune attraverso il quale le varie discipline dialogano tra loro in maniera ottimale. Obiettivi di apprendimento:
  1. Flusso di lavoro digitale nel trattamento ortodontico ordinario
  2. Flusso di lavoro digitale nel trattamento ortodontico-chirurgico
  3. Flusso di lavoro digitale nel trattamento interdisciplinare ortodontico-implanto-protesico.


Watch the webinar
Latest Issues
E-paper

DT Italy No. 6, 2020

Open PDF Open E-paper All E-papers

© 2020 - All rights reserved - Dental Tribune International