Dental Tribune Italy
Clinical
Decontaminazione implantare mediante cavitazione ultrasonica

December 1, 2021

La peri-implantite è attualmente definita come l’infezione dei tessuti molli che circondano un impianto osteointegrato associata a una significativa perdita ossea crestale con andamento progressivo. Per quanto riguarda l’approccio terapeutico, che può essere di tipo resettivo o rigenerativo, l’aspetto più controverso è quello relativo alla decontaminazione della superficie implantare: nonostante siano stati descritti diversi protocolli di decontaminazione (chimici, meccanici o manuali) non si è ancora giunti a un consenso su quale sia il più efficace.

Progettazione ortodontica digitale di un caso di scissor bite

November 23, 2021

La moderna terapia ortodontica sta abbracciando le nuove tecnologie digitali che si sono affacciate sul mercato e che hanno apportato enormi vantaggi sia nella fase diagnostica che in quella terapeutica. L’ortodontista ha infatti a disposizione scanner intraorale, cone beam e software di studio e progettazione. La scansione intraorale consente di acquisire le arcate del paziente in ambiente digitale, escludendo tutti gli svantaggi dell’impronta tradizionale.

advertisement
Implantologia guidata con flusso digitale completo in house

November 10, 2021

L’implantologia guidata è il risultato della combinazione di dati clinici, imaging tridimensionale e progettazione CAD/CAM di guide chirurgiche. La possibilità di ottenere guide chirurgiche e modelli 3D da immagini CT o CBCT ha notevolmente migliorato la precisione clinica nel posizionamento dell’impianto con la possibilità di valutare in fase preoperatoria le dimensioni dell’impianto, la profondità ideale e l’angolazione. Inoltre, il posizionamento protesico mediante software dedicati può garantire un posizionamento preciso e risultati delle protesi prevedibili, al fine di ottenere il successo estetico e funzionale del restauro.

Elemento singolo in implantoprotesi in area estetica: proposta di protocollo clinico semplificato

October 27, 2021

I metodi digitali oggi a disposizione del clinico e dell’odontotecnico offrono già dalla prima visita informazioni utili alla pianificazione estetica e funzionale del restauro in implantoprotesi. Impronta ottica, volume 3D a basso dosaggio e software di pianificazione protesica sono strumenti fondamentali che il team ha a disposizione per la decisione clinica. Di seguito viene presentata una proposta di protocollo clinico dove questi strumenti integrati semplificano le procedure e le rendono fruibili in tempi ristretti anche nella stessa seduta di prima visita.

Piano di trattamento digitale in un caso di agenesia dentale multipla anteriore

October 16, 2021

Le tecniche di Odontoiatria e laboratorio Odontotecnico si sono evolute rapidamente negli ultimi anni, tuttavia è ancora difficile stabilire protocolli clinici accettati dalla comunità scientifica, poiché la tecnologia è spesso troppo veloce rispetto alle necessità della clinica, che deve rendere affidabili queste procedure. In questo articolo viene descritto l’uso di un flusso di lavoro completamente digitale per risolvere un caso clinico in un paziente con agenesie multiple anteriori e fobia per le impronte tradizionali.

advertisement
Trattamento intercettivo dell’inclusione del canino: perché aspettare?

October 12, 2021

Introduzione Il canino mascellare permanente si sviluppa nella profondità del mascellare superiore, completando la sua formazione ed erompendo nella cavità orale più tardi rispetto a tutti gli altri elementi dentari. Quando assume una posizione non corretta esso può esser definito ectopico, incluso o ritenuto. Ci troviamo davanti ad un’inclusione quando il dente rimane in posizione infraossea dopo il tempo fisiologico previsto di eruzione. Avremo invece una ritenzione dell’elemento quando esso si trova in posizione infraossea prima del tempo fisiologico previsto di eruzione.

Ricostruzione tridimensionale di un’arcata superiore edentula

September 14, 2021

Oggi sviluppiamo piani di trattamento che non prevedono l’inserimento implantare sulla base della sola anatomia esistente ma anche sulla base delle necessità protesiche e riabilitative. L’idea di base è quella di progettare una simulazione protesica ideale per valutare se e come l’anatomia della zona edentula possa essere compatibile con il progetto protesico.

Impianto post-estrattivo e provvisorio immediato su incisivo centrale superiore di destra

September 7, 2021

I dilemmi che accompagnano gli impianti post-estrattivi immediati spesso implicano la decisione se sarebbe meglio mantenere o meno con chirurgie o manovre aggiuntive l’anatomia della bozza radicolare.

advertisement

© 2021 - All rights reserved - Dental Tribune International